Un nuovo ospite giunge da lontano – imparare i colori –

Ultimamente BGM ha una vera passione per le chiavi, durante la giornata capita che ne chieda una o più con fare supplicante (il problema è trovarle, sono disseminate!)
Fortunatamente ieri a casa nostra è giunto un nuovo ospite!
Arriva da lontano e si è portato tante chiavi con sé (tutte quelle che aveva in Australia!) e per non confonderle, ha diviso il suo marsupio in tante piccole tasche, ognuna di colore differente!

Ebbene si, sto parlando proprio di lui, l’amato marsupiale!

In concreto si tratta di un cartello sul quale ho incollato l’immagine della testa e del corpo inferiore del canguro. Le tasche sono di feltro unite con la pinzatrice ad un pezzettino di carta a sua volta incollato al cartellone.
Le chiavi sono di cartoncino (riciclato dalle scatole della pasta) e la forma è ricavata dalla sagoma di una chiave.

Non so chi si sia divertito di più : io a farlo e nel vedere il piccolo koala illuminarsi appena entrato dalla porta (complice anche papà Folletto che ha creato l’effetto sorpresa) o BGM stesso nel scoprirlo, nel vedere così tante chiavi e taschine colorate nel quale infilare le prime

5 pensieri su “Un nuovo ospite giunge da lontano – imparare i colori –

  1. @Arianna, grazie a te! Allora, ho 24 anni e sto per laurearmi in giurisprudenza 🙂
    @Michela grazie anche a te! Come accade ad ogni mamma, mi sono meravigliosamente bevuta il cervello seguendo l'amore per mio figlio 😀
    @Mirta, grazie! Ora vengo a fare un giro nel tuo blog! Un abbraccio

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...