mmf

Attenzione : attività assolutamente per persone non golose!

Ecco come la fisica dei cambiamenti di status può mostrarsi accattivante, immediata, zuccherata e modellabile

Conoscendo la splendida amministratrice e parte dello staff del sito chechef.it,
spesso mi lascio tentare da idee che, se per loro sono pane quotidiano, per me suonano come qualcosa di alieno!

Tra le varie, in questo caso, ho pensato di sfruttare la ricetta delle decorazioni per torte mmf (ricetta)

BGM ha seguito in primissima persona l’intero procedimento
osservando i Mm che, da compatti e con una forma *solida*,
hanno iniziato a sciogliersi parzialmente

e, quindi, definitivamente

A quel punto, è arrivato un carico di zucchero a velo

un supporto che, unito alla manipolazione meccanica-manuale, ha ristabilito una notevole compatezza!

Il lavoro non è finito lì!  Memore di nozioni da matrimonio, ho rispolverato le spiegazioni impartitemi sulla struttura delle torte all’americana
e ne ho preso lo spunto per creare una struttura simile (si tratta di confezioni di cartone sottile incollate l’una sull’altra)

Questo è il risultato finale

BGM voleva creare un bimbo in acqua (chissà da chi avrà preso spunto?)
quindi ha tracciato l’acqua, ha fatto la testa e il busto del bimbo, ma le gambe non reggevano.. il lavoro di squadra ha dato i suoi frutti

C’è anche una farfalla (tenuta insieme grazie ad un altra strategia di squadra) tracciata e colorata dal piccolo koala
e un pallone, una delle sue passioni

in questa foto, tra le sue mani, un bruco (un altro dei suoi amori) che, come si può vedere, si sta spostando creando circuiti e vortici di colori

e una coccinella che ha preso forma da sé (era il pezzo rimanente), un pezzo nel quale BGM vi  ha visto una coccinella.. e da lì i colori con i puntini (velenosi, mi ha ricordato BGM emulando la faccia disgustata già immortalata qui – mamma mia che cucciolo piccolo che era, sembra passata un’infinità e invece…-)

Ora la torta con mmf troneggia su un ripiano in cortile,
è di vedetta,
dà un colorato benvenuto a chi entra

3 pensieri su “mmf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...