Ikebana

Un arte giapponese,
l’armonia tramite la via di fiori e degli elementi naturali
una porta d’accesso per l’estasi immanente,
una sorta di panismo.
Non posso dire di essere un’esperta,
semmai, più correttamente, una neofita ed umile estimatrice.
La realizzazione è incardinata sul simbolico tre
ed invoca la presenza di una diramazione più lunga (ciò che si avvicina al cielo, all’universo)
una più corta (la terra)
una intermedia (l’uomo).
Come dicevo, la sua struttura richiede elementi naturali e di natura organica.
La composizione qui fotograta non è così ligia,
essendo del piccolo koala,
ha visto l’introduzione di alcuni elementi esterni
in favore di una sua richiesta e/o dello spirito empirico- sensoriale

La base, a sua volta, al posto di piccoli vasi è costituita da patate
un sostrato prospero e felice
(ancor più se si pensa da dove arrivano : dalla montagna occitana
frutto di coltivazione sostenibile,
o per dirla più schiettamente,
libera e secondo natura,
né più né meno).
Questo è il risultato ultimo

Il cammino dell’umanità è sempre coordinato con il Cielo e la Terra

nell’alternanza di movimento e immobilità.

L’energia umana è costantemente in comunione con il Cielo e la Terra

nell’alternanza di inspirazione e espirazione
 
Thomas Cleary –

Un pensiero su “Ikebana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...