Le lettere… prendono corpo

Avete mai pensato a quanto sia bello colorarsi tutto il corpo?

Chiamiamolo body painting, chiamamola arte, chiamala creatività..insomma, colorarsi è proprio bello!!

Noi siamo partiti da una pittura libera, per arrivare alle figure (gatti, cani) e infine ci siamo ritrovati il corpo cosparso di…? Lettere!
Erano ovunque!
Un’invasione!!

Un pomeriggio con gli occhi di tuo figlio..

…ti permette di profittare di gocce di calore, spicchi di sole..
di scoprire un nuovo frutto, il suo albero e come sono fatte le relative foglie

Albero di cachi

di gustare la solidale collaborazione tra bambini di età diverse

di fermarsi a cogliere un rametto già potato per contarne le bacche

di ricordare che quello là è un albero e si scrive con la A

Di correre a perdifiato dietro i trattori che trasportano il fieno
di sperimentare nuove sensazioni tattili e di iniziare a comprendere il concetto di intero e divisione-parte

di vivere sotto una nuova luce il tramonto

Ogni individuo è maestro di vita



I legnetti possono..

Avete mai pensato a quante cose si possono fare con dei bastoncini di legno raccolti in un prato?

Io no, il piccolo koala si!

I legnetti possono esser sovrapposti,
esser usati come strumenti musicali,
possono esser offerti al cane con cui giocare ad una sorta di tiro della fune,
possono improvvisarsi come spade
possono diventare il frutto di travasi e travasi e travasi
possono esser gettati a terra tutti insieme….. shhhhhhhhh……… avete sentito che musica?
possono diventare il tesoro nascosto da cercare
……i legnetti, semplicemente, possono…

In queste occasioni comprendo come la creatività dei bambini si stagli in un luogo dove l’adulto non può (più) andare

Eccessivamente poetico?

No

Pittoresco

come la natura che si congiunge con la natura (istintiva dei cuccioli d’uomo)