Chimica fisica in casa : Fluido non newtoniano

La “ricetta” è facilmente reperibile ovunque
l’occorrente si limita a fecola di patate (o maizena), acqua e una ciotola.

Non è la prima volta che lo “produciamo”, tant’è che questa volta BGM ha voluto farlo da solo

Preparazione
Prendendo il composto in mano in modo energico e rapido, il dito non scalfisce o calfisce a malapena la superficie; al contrario, inserendo il dito dolcemente, affonda tranquillamente nel fluido.
Dopo un po’ di attenzione, BGM ha mutato attività (è molto preso da “esercizi” di precisione con moto e trattori guidabili da bambini, esegue slalom e percorsi minuziosi).. la sospensione ha, quindi, man mano perso la struttura con cui si è presentata prima, ossia la fecola si è depositata sul fondo e l’acqua sopra.. nessun problema : al momento del ridestato interesse, è sufficiente una decisa mescolata per ripristinare le sue proprietà!
Buona domenica a tutti!